Imparare ad andare sullo skateboard a 33 anni

Lo skateboard è una figata. Lo dico perchè lo sto vivendo a tutto spiano in questi giorni. A quasi 33 anni. Pieno di quei piccoli acciacchi che ti vengono quando fai sport. Il ginocchio, e il dito del piede, e l’acido lattico e la schiena. La lista è lunga, lunghissima. Qualche mio amico mi ha chiesto come mai io abbia deciso di provare la tavola e la risposta ufficiale è stata la seguente: da 2/3 anni disegno cose ispirate al mondo dello skate, illustrazioni per stampe e apparel, ma non avevo nessuno in grado di darmi una mano nella realizzazione […]

Non è la felicità ciò che cerco, ma un concerto dei Fast Animals and Slow Kids

Linea 77, era una sera di fine agosto del 2008 o 2009, non ricordo con precisione la data. Mi trovavo alla festa della birra di Trescore per quella che fino a ieri è rimasta l’ultima volta in cui ho percepito con chiarezza una band fondersi cosi profondamente con il suo pubblico. Fino a ieri sera dicevo, 06 agosto 2017, giorno del concerto dei Fast Animals And Slow Kids (FASK per abbreviare) al Filagosto festival. Lo dico con sincerità, non credevo fosse più possibile una cosa del genere. 10 Anni di attesa per assistere ad un concerto come si deve. Ooh […]

Giorgio Poi, che scoperta!

Giorgio Poi è un fenomeno dell’indie italiano, di quelli che non te lo aspetti. E’ l’ennesimo artista emergente della scena romana e ovviamente alle sue spalle tutto è manovrato da “La Bomba Dischi“, l’etichetta del momento. Calcutta è prodotto da loro, per esempio. La prima volta che ho ascoltato Giorgio ero al lavoro, assorto in uno di quei momenti che mi capitano nei pomeriggi in cui non c’è molto da fare. In quei momenti, dico, finisco col ritrovarmi con la faccia da pesce lesso e con la testa vuota di pensieri, e di solito dico tra me e me – […]

Caso, cantautore di Bergamo, la mia recensione

Caso: introduzione all’artista (per come lo conosco io) Caso è un cantautore della mia Bergamo. L’ho ascoltato per la prima volta in un locale brianzolo, il Bloom, che è un bel locale e lo consiglio, ci vendono anche i vinili (pochi per la verità). In quell’occasione ha aperto lo spettacolo musicale di Toffolo, il cantante fumettista dei Tre Allegri Ragazzi Morti. Nonostante non fosse il main event alla fine ho però preferito lo show di Caso, anche perchè Toffolo ha deciso di omaggiare il suo idolo Andy Kaufman, risultando volontariamente parecchio irritante. Ma non solo, ho pure acquistato il vinile e ho […]