Non è la felicità ciò che cerco, ma un concerto dei Fast Animals and Slow Kids

Linea 77, era una sera di fine agosto del 2008 o 2009, non ricordo con precisione la data. Mi trovavo alla festa della birra di Trescore per quella che fino a ieri è rimasta l’ultima volta in cui ho percepito con chiarezza una band fondersi cosi profondamente con il suo pubblico. Fino a ieri sera dicevo, 06 agosto 2017, giorno del concerto dei Fast Animals And Slow Kids (FASK per abbreviare) al Filagosto festival. Lo dico con sincerità, non credevo fosse più possibile una cosa del genere. 10 Anni di attesa per assistere ad un concerto come si deve. Ooh […]

Il blues che fa Alex Haynes

Colpa della mia ragazza… Alex Haynes suona musica blues e viene dal Regno Unito. E’ un uomo di mezza età, alto e normale a vedersi. Pare quasi italiano, di quelli del Trentino per la precisione, che potrebbe benissimo parlare di spazli e ci starebbe benissimo. Quindi perché mai sarei dovuto andare ad ascoltare uno che sembra venire dal Trentino? Beh, partiamo dal concetto cardine: me l’ha proposto la mia ragazza. Lei di solito ha naso per la musica bella e buona. E’ una dote che tra l’altro non sa nemmeno di avere. Quindi mi sono detto – perchè no!? – […]

Danko Jones – Wild Cat, la mia recensione

A parlare di questo ottavo (8!) disco dei Danko Jones mi vengono in mente alcune sensazioni generate dalla tipica relazione amorosa di uno che suona in una band, quasi come se la track-list ci raccontasse le situazioni vissute da Danko con la sua fidanzata, in prima persona, nella serata che precede un concerto. Si parte alla grande, nel bel mezzo di un litigio. Si fa palpabile il senso di rivalsa nei confronti di colei che sembra essere una caca-cazzi pazzesca. In “I Gotta Rock” (track.1) le sonorità si fanno pesanti ed aggressive ma è in “Going Out Tonight“(track.3) che sento i veri Danko Jones: […]